MarzioBruseghinvini-I-RenatoZanetteFotografo-VittorioVeneto-ManuelaGiselAltoe-OtticaPiccin-MichelePaludettiCalzature.jpg (FILEminimizer)

Marzio Bruseghin, dalla bici al prosecco

AZIENDA VINICOLA MARZIO BRUSEGHIN

Marzio Bruseghin, ciclista di fama internazionale vive di passione e di sogni, e insieme a lui la sua famiglia. La sua grande passione la bici, ma assieme a lei, la passione per una vita in mezzo alla natura … vigneti e asini. Di certo quando Marzio Bruseghin pedalava durante la sua brillante carriera ciclistica, non si è mai risparmiato…lungo i tratti dove è passato il Giro d’Italia, nelle zone limitrofi a Vittorio Veneto ci sono ancora le scritte sull’asfalto e sui muri, che lo incitavano…”W BRUS Al MUS”…perchè tirava come un asino. Gli asini sono sempre stati simbolo distintivo per i suoi tifosi, al punto che sono stati fatti una serie di cappellini artigianali con le orecchie da asino per i suoi amici più stretti che lo incitavano lungo il percorso del Giro d’Italia…Un anno ho assistito lungo il Combai al passaggio del Giro a fianco ad un asino in pelle ed ossa con la bandana rosa in testa, portato li dai fans di Marzio Bruseghin perchè pensavano che i berretti non fossero abbastanza visibili da lui quando passava. Gli asini continuano a far parte della sua vita, perchè dal 2003 ha iniziato a realizzare un altro grande sogno che continua a crescere … l’azienda vinicola Marzio Bruseghin.

Si tratta di un’intera collina sopra a Vittorio Veneto, in località piadera, dedicata alla coltivazione di vino prosecco biologico. Lo sfalcio dell’erba viene fatto dagli asini, per salvaguardare la tutela dell’ambiente. La famiglia Bruseghin da un’accoglienza veramente calorosa e famigliare a tutti gli ospiti dell’azienda. Grazie alla fama ciclistiaca di Marzio e a tutti gli amici che si è fatto nel mondo, durante la sua carriera ciclistica, arrivano spesso personaggi famosi anche da lontano ad acquistare il suo prosecco (Amets). Fra i tanti personaggi ricordo la visita dell’attrice americana Katherine Kelly Lang, in arte BROOKE LOGAN della soap opera BEAUTIFUL, appassionata di ciclismo e di prosecco. Di certo chi viene a visitare Vittorio Veneto deve assolutamente mettere nel programma anche una visita all’azienda agricola Marzio Bruseghin. da quassù si può godere di un panorama mozzafiato su Vittorio Veneto, oltre che poter gustare del buon prosecco Bio.

Pantani era uno che entusiasmava anche me, pativo i suoi scatti, mi faceva soffrire da bestia. Pregavo che non partisse perchè quando partiva costringeva tutti ad una tripla fatica, ma porco cane era magnifico quando se ne andava. Capisci che ha senso che tutti noi facciamo i ciclisti, che tutti noi ci si scassi sulla strada se poi c’è uno che inventa cose come lui.                                                                                                                                          (Marzio Bruseghin)

http://www.renatozanette.com/Dove si possono acquistare a Vittorio Veneto, le cose che indosso?

MarzioBruseghinvini-M-RenatoZanetteFotografo-VittorioVeneto-ManuelaGiselAltoe-OtticaPiccin-MichelePaludettiCalzature.jpg (FILEminimizer)Abito Molly Bracken by Basic Storm

Trochetti NeroGiardini by Calzature Paludetti Michele

Borsa Hand Made in Florence by Calzature Paludetti Michele

Occhiali da sole Vuarnet by Ottica Piccin

Orecchini e collana Engelrufer by Ottica Piccin

Collant con strass by Calzedonia

IL MIO OUTFIT

Per mimetizzarsi con la natura, l’abito a fiori è l’ideale… informale e sbarazzino si addice ad una passeggiata fra le vigne. I tronchetti neri con tacco largo sono grintosi e molto comodi, si abbinano perfettamente alla borsa artigianale di Firenze che si trova da Calzature Michele Paludetti. Da notare il piccolo particolare del collant nero Calzedonia, la riga di strass sul retro…sono i particolari che fanno la differenza.

MarzioBruseghinvini-E-RenatoZanetteFotografo-VittorioVeneto-ManuelaGiselAltoe-OtticaPiccin-MichelePaludettiCalzature.jpg (FILEminimizer)

Sognare è facile, credere nei propri sogni abbastanza facile, provarci e mettersi in gioco un pò meno facile, continuare quando diventa difficile non è per tuttì, insistere quando sembra impossibile è da campioni…i campioni nascono quando tutto sembra finito…

(Manuela Gisel Altoè)

 

FOTO di RENATO ZANETTE FOTOGRAFO

CAPELLI by GIULIA BRAIT PARRUCCHIERA

IMAGE by CENTRO ESTETICA LIVIA

WEB AGENCY IDEALMEDIA

TESTO di MANUELA GISEL ALTOE’

leggi di più…www.minigonneesantaugusta.com